Dormitio Virginis

2
152

Nel giorno che la Chiesa Universale dedica all’Assunzione  al Cielo  di Maria Vergine in corpo e anima, Lecce360 presenta  una Gigapanografia di un meraviglioso affresco  raffigurante la Dormitio Virginis, ovvero il momento in cui, secondo i Vangeli Apocrifi, la Vergine madre si è addormentata per essere “assunta alla gloria celeste in anima e corpo”

L’affresco è stato ritrovato in una intercapedine durante i lavori di restauro del Castello di Acaya alcuni anni addietro ed è databile intorno al 1300. E’ esteso circa quattro metri per tre ed è visibile  dall’atrio del Castello anche se ad una distanza di sicurezza di circa 5 metri.
Nella scena rappresentata si possono riconoscere gli apostoli che assistono alla morte della Vergine e Gesù che ne raccoglie l’ anima per presentarla al Padre.

Attendere il caricamento completo della GigaPanografia che contiene anche la possibilità di usare gli Hotspots per le zone di particolare interesse e usare la barra di navigazione o cliccare sull’ immagine per ingrandirla.

Altre notizie qui

per dispositivi HTML5 CLIC QUI

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.